automazione oleodinamica e pneumatica articolo ptcp Asia 2015

Automazione Oleodinamica e Pneumatica


Automazione oleodinamica e pneumatica– Una grossa oppurtunità di fare business in Cina per quelle aziende che operano nel settore dell’automazione oleodinamica e pneumatica.

E’ disponibile sul sito www.ptc-asia.com il form per l’iscrizione online all’edizione 2015 di PTC-Asia che si svolgerà a Shanghai dal 27 al 30 ottobre 2015.

Automazione oleodinamica e pneumatica

PTC-Asia, Power Transmission Control, la più rilevante fiera asiatica per il settore della componentistica per la trasmissione di potenza fluida, rappresenta un’importante occasione per le imprese italiane per presentare nuovi prodotti al mercato cinese.

Automazione oleodinamica e pneumatica

Quello cinese infatti è un mercato che presenta un grande interesse per le imprese italiane del comparto dell’automazione oleodinamica e pneumatica a cui favore gioca il divario tecnologico tuttora esistente rispetto alle produzioni locali.

Automazione oleodinamica e pneumatica

Malgrado le politiche di incentivazione del Governo cinese per sviluppare la ricerca in questo settore, le importazioni di tecnologie e prodotti dall’estero rimangono ancora consistenti.
Le circa 6500 imprese che in Cina operano nel campo della trasmissione di potenza fluida sono infatti in prevalenza imprese medio-piccole, con livelli tecnologici ancora prevalentemente bassi e una produzione carente sotto il profilo della qualità e della durata del prodotto.

Automazione oleodinamica e pneumatica

Malgrado gli ingenti investimenti pubblici e le politiche di incentivazione avviate dal governo cinese a partire dal 2010 con il “Plan of Machinery Foundation Parts Industry Revitalization” per elevare gli standard tecnologici delle imprese locali, le importazioni di tecnologie e prodotti dall’estero rimangono ancora consistenti, mentre la domanda di prodotti di fascia alta da parte dei settori produttivi a valle continua a crescere in dipendenza dell’incremento in atto della spesa in infrastrutture (ad esempio, rete ferroviaria ad alta velocità) e della progressiva implementazione dei piani urbanizzazione.

Automazione oleodinamica e pneumatica

Secondo un recente rapporto dell’Ufficio ICE di Shanghai “Market Research on China Hydraulic, Pneumatic, and Sealing Industry”, fra il 2009 e il 2013 le importazioni cinesi per il settore in questione ha raggiunto, nel 2013 i 4,4 miliardi di dollari e, in base ai dati acquisiti fino ad agosto 2014, si prevede crescerà ancora fino a 4,8 miliardi di dollari.

Automazione oleodinamica e pneumatica

Tra i paesi fornitori della Cina per le tecnologie avanzate di trasmissione di potenza fluida, l’Italia si colloca nelle prime posizioni, con una quota di mercato pari al 6% del totale delle importazioni cinesi nel comparto industriale in questione.

Automazione Oleodinamica e Pneumatica